Disponibilità Studenti per Tirocinio Estivo

richiesta di disponibilità ad accogliere studenti/esse per un tirocinio estivo al fine di dare la possibilità di garantire un’esperienza "in situazione" che possa permette all'alunno tirocinante di entrare attivamente all’interno di un effettivo contesto lavorativo.

07 giugno 2019

























Spett.LE AZIENDA

Oggetto: Tirocini estivi 2019

  • Visto l'art. 4 della legge n.53/2003;

  • Visto la legge n.144199 e del Regolamento attuativo 257/2000;

  • Visto l'art.18, comma 1, lettera a), della legge 24 giugno 1997, n.196 (e del D.M. 142/98 che stabilisce le'norme di attuazione della stessa legge), al fine di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro e realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell’ambito dei processi formativi

  • Visto la legge 107/2015 che impone un percorso di alternanza scuola per favorire la conoscenza e l’integrazione degli studenti nel mondo del lavoro

Si richiede la disponibilità ad accogliere studenti/esse per un tirocinio estivo al fine di dare la possibilità di garantire un’esperienza "in situazione" che possa permette all'alunno tirocinante di entrare attivamente all’interno di un effettivo contesto lavorativo.

La durata di massima tirocinio può essere di 3/4/5/6 settimane, durante il periodo estivo, dal 12 giugno al 2 settembre 2019

Gli studenti coinvolti hanno frequentato le classi 3° e 4a e gli indirizzi da cui provengono gli allievi sono:

Istituto Paolini indirizzo

  • Amministrazione Finanza e Marketing (specializzazione materie giuridiche/aziendali)

  • Sistemi Informativi Aziendali (specializzazione in informatica)

  • Relazioni Internazionali per il Marketing (specializzazione in rapporti economici con l’estero)

  • Costruzioni Ambiente e Territorio (specializzazione costruzioni, disegno tecnico, topografia, estimo)

Istituto Cassiano indirizzo

  • Servizi Socio Sanitari

  • Servizi Commerciali

L'esperienza estiva di tirocinio non può essere considerata in nessun caso rapporto di lavoro subordinato e quindi non comporta nessun obbligo di retribuzione né oneri previdenziali a carico dell'azienda ospitante. Risulta a carico dell'Ente proponente (la Scuola) la copertura assicurativa e contro gli infortuni, mentre risulta ormai consolidata e quindi obbligatoria la prassi che l’Azienda riconosce all’allievo tirocinante un compenso forfetario di 130 Euro per ogni settimana di tirocinio (rimborso spesa).

Per partecipare al progetto occorre compilale i moduli allegati che le SS. LL. vorranno trasmettere via e-mail: daria.marras@paolinicassiano.istruzioneer.it possibilmente entro il 10 giugno 2019.

Il primo modulo "SCHEDA" è necessario per completare la convenzione mentre il secondo "DETTAGLIO" (uno per ogni studente) ci aiuterà a individuare il profilo dell’alunno più adatto per la vostra specifica attività lavorativa.

Si ringrazia per la cortese attenzione.

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Ernestina Spiotta